ss_blog_claim=a290fbfb2dabf576491bbfbeda3c15bc

Monday, August 29, 2005

Favole...

Le favole sono favole e possono essere anche noiose se sono lunghe.
Le favole finiscono sempre con il prevalere del bene sul male, del buono sul cattivo.
Se non fosse cosi' non sarebbero piu' favole, ma realta'
E a che servirebbe raccontare la realta'?

Forse se qualcuno si prendesse la briga di riscrivere le favole non ci sarebbero piu' illusi come noi, la generazione educata con la favola di Cappuccetto Rosso, che alla fine usciva dalla pancia del lupo.
Le favole odierne dovrebbero insegnare un po' piu' di disonesta' e ad esempio:
Le dieci regole per essere un perfetto criminale e non essere sopraffatto dagli odierni criminali.
Dovrebbero insegnare a "non osservare le leggi" a "non ubbidire alle istituzioni".
Forse criminali come Fazio, Berlusconi e tutto il fascio, indifferentemente di destra e di sinistra, avrebbero la vita un po' piu' difficile...

Patrizia, l'anarchica...
Post a Comment
 
ss_blog_claim=a290fbfb2dabf576491bbfbeda3c15bc